Home » CULTURA » TEATRO AGIBILE UN GIORNO SI ED UN GIORNO NO!

TEATRO AGIBILE UN GIORNO SI ED UN GIORNO NO!

418604_4079346153645_1055502666_nOPPURE IL CONTRARIO:TEATRO INAGIBILE UN GIORNO SI ED UN GIORNO NO!

Qui si misura la reale incompatibilità di molti. Io sono anni che non faccio nulla in quel teatro. Da sempre il teatro si apre, stagioni comprese, con la firma e l’assunzione di responsabilità del sindaco pro-tempore. Da sempre. Diciamo le cose come stanno. Lì non ci sono mai stati i crismi e le misure per rendere lo spazio a norma. E’ sempre stata una assunzione di responsabilità del primo cittadino. Dopo questo assunto che è cassazione come dicono alcuni nel paese! Snoccioliamo qualche evidente considerazione frutto di quello che sta accadendo in questi giorni.

IL TEATRO E’ INAGIBILE?

  • Così qualcuno dice, infatti girano voci sulla impossibilità di fare rappresentazioni teatrali;
  • altri dicono invece che è la caldaia fuori uso;
  • del resto come fa il teatro ad essere agibile se il Sindaco con delibera di giunta e ratifica dell’ufficio tecnico ha autorizzato il lavori di rifacimento della piazza sul principio “della mancanza di stabilità del pavimento, frutto di errati calcoli del precedente progettista*”
  • ma se è inagibile per spettacoli professionali perché non lo è per una recita scolastica, per manifestazioni di associazioni amatoriali, canore o per prove “in piedi” di compagnie teatrali? I numeri di spettatori sono gli stessi, molto spesso le associazioni o le recite scolastiche portano maggiori presenze!

TEATRO AGIBILE

  • il teatro è agibile perché il sindaco se ne assume la responsabilità volta per volta, rischiando molto in caso di infortuni, ma è così da sempre!
  • quindi chi decide, volta per volta se una struttura è agibile è il SINDACO PRO TEMPORE!

Allora togliamo un velo di ipocrisia, il sindaco a mio avviso avrà difficoltà a dare autorizzazioni a spettacoli professionali, dove ci sono borderò e comunicazioni di rito ad esempio ai Vigili del Fuoco, come può un giorno firmare un delibera per lavori urgenti sul rifacimento della Piazza Garibaldi e il giorno dopo comunicare agli uffici che sotto la stessa piazza vuole fare degli spettacoli teatrali! Certo molti obietterete, ma come sulle recite dei bambini non ha problemi? Questo attiene alla coscienza dei singoli. La realtà è che una struttura o è agibile o non agibile! Ma si sà che i cattivi maestri a Satriano la fanno da padrone! Cosa aspettarsi da chi faceva scrivere nel post terremoto sulla stessa casa A e SA. A per Agibile al secondo Piano e SA che indicava la semi agibilità per il primo piano! Una casa o è agibile o non agibile non esiste il semi agibile, soprattutto al primo quando il secondo a parer loro era agibile perché casa di avversario!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *