Home » BILANCIO » SE MI VOTI NON PAGHI IL RECUPERO CREDITO. OVVERO METTEMO E LEVAMO LE TASSE

SE MI VOTI NON PAGHI IL RECUPERO CREDITO. OVVERO METTEMO E LEVAMO LE TASSE

ALCUNE PREMESSE AMMESSO CHE SERVANO IN QUESTA PANTOMIMA DELLA REALTà DOVE LA BUGIA DIVENTA VEROSIMILE E IL VEROSIMILE REALTA’. IL CONSIGLIO COMUNALE APETRO PER LE TASSE DI OGGI L’HA RICHIESTO IL SOTTOSCRITTO A FIRMA DEI CONSIGLIERI VITA E PERRONE. NESSUNO DEI CONSIGLIERI DI MAGGIORANZA HA FIRMATO LA RICHIESTA E HA RISPOSTO ALL’INVITO DI FIRMARLO. IL SINDACO AD OGGI HA SOLO FATTO CONFUSIONE SULLE DATE ED ORARIO PER LA CONVOCAZIONE: PRIMA L’8, POI IL 6, POI IL 7 ALLE 18,30 E POI IL 7 ALLE 16,00. PERCHE’ PER FARE CONFUSIONE E LIMITARE LA PRESENZA DI CITTADINI, OVVIAMENTE! QUINDI IL PROBLEMA TASSE E’ STATO SOLLEVATO DALLA MINORANZA E DAI CITTADINI NON DA CHI AMMINISTRA NE TANTO MENO RISOLTO. IN BASE ALLA CONVOCAZIONE, IL CONSIGLIO E’ STRAORDINARIO, URGENTE E PUBBLICO, NON APERTO. SARA’ COMPITO DI UN CONSIGLIERE CHIEDERE IL PUBBLICO DIBATTITO APERTO ALLA CITTADINANZA, IO LO FARO’!ERI IL COMUNE HA PUBBLICATO UNA DELIBERA CON LA QUALE SI VUOL METTERE UNA PEZZA ALLLA CONFUSIONE E SOPRATTUTTO AL “VERGOGNOSO” RECUPERO CREDITO TARSU CHE HA MINATO LA TRANQUILLITA’, LA DIGNITA’ E LA SALUTE DEI CITATDINI CHE SONO DIVENUTI IMPROVVISAMENTE “REI” DI OMESSA DENUNCIA. ALCUNI SONO STATI MALE, ALTRI HANNO DOVUTO INCASSARE DI FRETTA E FURIA BUONI POSTALI TENUTI A CASA PER OCCASIONI UTILI ALLA PROPRIA FAMIGLIA. OGGI DICONO CHE NON SI PAGA PIU?IN REALTA’ HANNO MESSO IN MOTO UN MOSTRO CHE SI RITORCERA’ CONTRO DI LORO. 1) QUANDO AVETE FATTO LA GIUNTA? IL 22 FEBBRAIO ? MA NUN PAZZIAMME! AVETE PUBBLICATO UN ATTO 24 ORE PRIMA DI UN CONSIGLIO COMUNALE STRAORDINARIO RICHIESTO DA CHI SCRIVE, AVETE VOLUTO FARE IL COLPO DI TEATRO, SENZA SAPER IMPROVVISARE E NON AVENDO REPERTORIO, CADRETE NEL BUIO DI QUALCHE TRAVE MARCIA INCHIODATI DA UN ATTO ILLEGITTIMO! 2) DITE CHE ALCUNE PERTINENZE O LOCALI NON DEVONO PIU’ PAGARE! SULLA BASE DI QUALE MODIFICA AL REGOLAMENTO? CHI DECIDE CHI PAGA E CHI NON PAGA? FARETE FIGLI E FIGLIASTRI? SE MI VOTI NON PAGHI. TU INVECE NON VOTI, QUINDI PAGHII. CITTADINI DOVRANNO PRESENTARE DELLE PERIZIE GIURATE? E CHI LE PAGA? 3) CHI HA Già PAGATO SARà RIMBORSATO ENTRO 180 GIORNI E IN SOLDO, CON TUTTI GLI INTERESSI CHE PREVEDE L’ART.7 – COMMA 1,2 DEL REGOLAMENTO IUC? 4) A CARICO DI CHI SARA’ IL DANNO ERARIALE DERIVANTE DAL RIMBORSO IN SOLDO E RELATIVI INTERESSI DEL 50% DEI CITTADINI SATRIANESI CHE HANNO GIA’ PAGATO? DIMETTETEVI!DI FRONTE A TANTA SCIATTERIA ISTITUZIONALE E AD UNA PRESA IN GIRO COLLETTIVA, NON C’E’ POLITICAMENTE CORRETTO CHE TENGA. QUESTA E’ LA MIA POSIZIONE. CONSIGLIO DI FARE RICORSO E DI NON PAGARE E DI CHIEDERE IL RIMBORSO IN SOLDO PER CHI HA GIA’ PAGATO! ART. 4 E 7 DEL REGOLAMENTO IUC E DELIBERA 42 DEL ’94 REGOLAMENTO TARSU. GLI ATTI ANDAVANO NOTIFICATI ENTRO IL 31 DICEMBRE! CHI HA PAGATO: FATE UNA DICHIARAZIONE E CHIEDETE UN ACCERTAMENTO PERCHE’ LE PERTINENZE O I LOCALI NON PRODUCONO FIFIUTI SULLA BASE DELLA DELIBERA DI GIUNTA N 9 DEL 22 FEBBRAIO E CHIEDETE IL RIMBORSO IN SOLDO + INTERESSI CHE VI DEVE ESSERE SALDATO ENTRO 180 GIORNI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *