Home » SatriaNO ALLA DISCARICA » SatriaNO ALLA DISCARICA

SatriaNO ALLA DISCARICA

Notizia clamorasa di queste ore, il TAR ha rivisto la perimetrazione del parco della Val D’agri escludendo di fatto l’area di Satriano dai vincoli paesaggistici. Dando così di nuovo il la ad una zienda che vuole realizzare da anni una discarica in prossimità degli scavi archeologici della Antica Satriano. Sito archeologico che tra le altre cose è completamente assente dall’agenda del comune di Satriano, mentre, l’amministrazione di Tito continua come un treno apuntare su sito che sta avendo una vicibilità anche internazionale. Nel frattempo chi gestisce la raccolta differenziata e la trsferenza dei rifiuti è sotto inchiesta a Tito, gli amministratori di Satriano invece di allarmarsi per quanto sta accadendo e andare in fibrillazione per un evento come quello della discarica che sarebbe la pietra tombale per un paesino come Satriano,  fa finta di non vedere e sentire! il sindaco di Satriano visita a sopresa la mensa scolastica, affermando che la pasta e cotta ed il rancio è ottimo ed abbondante e soprattutto la visita è a sorpresa però nessuno si è lamentato. fa il solito  comunicato stampa anche di questa incredibile e sostanziale notizia, ripresa poi puntualmente dagli organi di stampa. Ma della discarica nessuna parola. Del probabile fallimento del protocollo di  raccolta differenziata adottato manco a parlarne.La discarica è una iattura per un picclo territorio come quello di satriano, ancor di piu’ se si pensa che dovrebbe essere allocata in prossimità di un sito archeologico di grande pregio. Fu scongiurata dieci anni fa, nonostante le forti pressioni politiche e le distrazioni di chi doveva vigilare. Ora ritornano alla carica. Anche se con un sentenzza del TAR, questo gruppo si batterà strenuamente, pur non passando a sorpesa dalla mensa scolstica, vigilerà affinchè nessuno abusi del territorio. Così come facemmo del resto con le trivellazioni petrolifere daremo battaglia a tutti i furbetti del quartierino. E’ il momento delle assunzioni di responsabilità, non si può continuare a raccontare la favola della differnziata, senza premilità, far pagare di piu’ ai cittadini e poi vedere aprire solo discariche sui territori. Non passa la monnennza 

SatrianoNO ALLA DISCARICA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *