Home » BILANCIO » SARO’ FRANCO:PIANO TRAFFICO E PIAZZA GARIBALDI PER ME E’ DANNO ERARIALE

SARO’ FRANCO:PIANO TRAFFICO E PIAZZA GARIBALDI PER ME E’ DANNO ERARIALE

traffico segnali IMG-20170125-WA0000piano traffico1Immaginate uno che ogni anno dal 2009 ad oggi è venuto a Satriano e si è fatto un giro con la macchina nel paese, il 1 di Ottobre e il 1 Gennaio. Immaginate che abbia cercato di passare in Corso Trieste e di parcheggiare da qualche parte. Questo signore cosa avrà pensato? Che faccio? Dove vado? In che senso vado? Dove parcheggio? Del resto chi a seguito la vicenda dall’inizio inizia a perderci il senno, oggi anche io a mala pena riesco a ricostruire tutti i passaggi. vediamo: nel 2009 instaurano il senso unico in corso Trieste, poi mettono i rostri, poi le panchine, poi tolgono i rostri e mettono le fioriere, poi tolgono panchine e fioriere e mettono tutti i segnali di divieto e ripristinano il doppio senso, ed ultimamente allocano anche i dissuasori laterali con porta ombrello incorporato!

Bene l’automobilista periodico, credo a Satriano non ci tornerà piu’ finche qualcuno non si convince e decide com sfar camminare macchine persone. Ma chi è realmente dotato di un pò di responsabilità amministrativa non può non constatare che ormai i casi di SPRECO DELLE RISORSE E DI DANNO ERARIALE SONO MOLTEPLICI (settimana prossima sono in Corte dei conti a denunciare ancora una volta tutto). Politicamente invece un riflessione va fatta. Ho criticato piu’ volte ed aspramente il piano traffico e la riqualificazione di Piazza Garibaldi fatte dalla precedente amministrazione (2009-2014). Nessuno della precedente amministrazione si è mai sognato di buttare nella spazzatura i soldi del pubblico demanio investiti( 300.000 piazza Garibaldi e quelli che vedete allegati nella tabella per il Piano traffico). I soldi pubblici sono pochi, sacri e non si sprecano! Gli attuali amministratori si alzano e buttano nel cesso ingenti risorse investite, discutibilmente, am questo non giustifica lo spreco. Come si fa a buttare alle ortiche 300.000 € di risorse regionali utilizzate in una piazza solo 5 anni prima per un rifacimento spendendone altre 90.000? Come si fa a buttare nella spazzatura 41.000 spese solo nel 2015? Ebbene voglio solo vedere se i giudici della corte dei conti non troveranno singolare una tele procedura! I soldi sono pubblici, di tutti. Io sono Franco: state vessando i cittadini per la spazzatura, i quali saranno anche rei di qualche imprecisione e voi li vessate con interessi del 100%. E’ giusto allora che paghiate anche voi per lo spreco. Con il vostro patrimonio personale. Con interessi congrui ai danni fatti al pubblico erario. A casa gli spreconi dei soldi altrui!

2 Responses so far.

  1. Pasqua ha detto:

    Concordo pienamente. Danno erariale è anche non aver incassato i tributi.Danno erariale da mancato recupero imposte locali. Cosa ne pensi di questo e della Brexit? Grazie per questo blog su Satriano, molto utile.
    Saluti da Nottingham

    • Tonino Iallorenzi ha detto:

      Hai ragione, avrebbero dovuto sanzionare prima non ora. Sulla Brexit, non riesco a dare una opinione di fatto, credo che vogliano esportare quello che è il modello della City di Londra, una sorta di isola felice fiscale, pensano di poter trarne vantaggio creando un paradiso fiscale. E’ l’unica motivazione che riesco a dare e forse avranno negli anni anche ragione, non credo che ad ora l’economia inglese ne abbia pagato dazio!
      Sei il fratello di Tonino Pascale che lavora sul comune????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *