Home » CULTURA » RISPOSTA SIMPATICA AD UN MIO ATTENTO E PUNTUALE LETTORE, Collodi mi tradì.

RISPOSTA SIMPATICA AD UN MIO ATTENTO E PUNTUALE LETTORE, Collodi mi tradì.

Oggi una persona mi ha dimostrato che il mio lavoro di scrittura negli ultimi 7 anni non è stato vano. Mi ha infine bacchettato su alcune mie licenze nella scrittura. Ogni tanto commetto errori dovuti sia alla battitura che all’auto correzione dei sistemi informatici. Non riesco a correggere per motivi di tempo. E’ interessante anche come tutti siamo attenti alla forma. Ma la stessa forma nella lingua Italiana è molto soggettiva e variabile, la lingua Italiana è in continuo mutamento. Una lingua è viva quando muta. Ne sono un esempio il PETALOSO e tutti i neologismi del caso. Però è stimolante trovare persone che dimostrano di essere attenti rispetto al tuo all’impegno. Ecco perché voglio risponderti ufficialmente ed in maniera non polemica ma culturalmente stimolate. Qual è,  è la forma corretta,  mentre il mio Qual’è , è quella scorretta, così come tu avevi detto. Sono stato tradito dalle mie letture Collodiane, difatti conosco a memoria il Pinocchio del Lorenzini, più’ volte l’ho rappresentato sia come attore che come regista. Nella letteratura molti utilizzavano la forma Qual’è. Ma ammetto l’errore, anche se la stessa Treccani lo tollera. Su CHI L’HA VISTO non ho trovato contezza rispetto al tuo appunto, ho sempre fatto il verso alla nota trasmissione. Grazie, mio simpatico e stimolate accademico della crusca, prenderò a cuore i tuoi sinceri consigli.2015-05-14_1312qual è

Post Tagged with,,

3 Responses so far.

  1. IVA ha detto:

    La prossima volta a Satriano un dettato sostituisce il voto per eleggere il Sindaco 🙂

  2. IVA ha detto:

    Si vede che le scuole elementari sono state prese troppo alla LETTERA!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *