Home » SPAZZATURA, RIFIUTI E COSTI » QUANTO CI COSTA LA SPAZZATURA

QUANTO CI COSTA LA SPAZZATURA

La raccolta differenziata a Satriano non esiste, vi sono solo tanti cittadini che illusi da una campagna stampa e mediatica, continuano a profondere impegno raccogliendo rifiuti, convinti che questi vengano smaltiti , differenziandoli. Vanificando il loro impegno i rifiuti vengono poi portati presso gli smaltitori di Taranto. L’unica raccolta differenziata funzionante e quella integrata e non è questo il caso di Satriano.In quanto al risparmio tanto pubblicizzato a mezzo stampa, ma  che dice il sindaco? Ma chi crede di poter prendere in giro, la bolletta per i cittadini di Satriano è aumentata da € 1,03 a € 1,48 per le utenze domestiche e da 1.61  a € 2.33 per le attività commerciali. Le tariffe aumenteranno ancor di piu’, perché la giunta Miglionico, ha autorizzato l’ATO, approvandone statuto e convenzione in un’ apposito consiglio d’urgenza, contrariamente al voto della minoranza, ad avere pieni poteri e in situazione di emergenza, a creare nuovi siti di stoccaggio e soprattutto a rimodulare le tariffe verso l’alto.Ma è mai possibile che debba mentire su tutto! Ha affermato che Satriano risparmia 18.000 euro nel confronto tra la spesa per i rifiuti solidi urbani tra il  2002 e quella attuale.Peccato che il bilancio revisionale del comune di Satriano da lei redatto prevede 209.000 € di spesa. Chi è che esterna? Il gruppo di minoranza che sta prodigandosi per dare il proprio contributo, senza prevenzioni, votando con la maggioranza in presenza di provvedimenti che vanno a vantaggio dell’interesse collettivo, ma capaci di puntare i piedi davanti all’arroganza e allo sperpero? O chi glissa in consiglio comunale per poi presentare una realtà che non esiste. Chiedetelo ai cittadini chi ha fatto centro con la spazzatura di Satriano. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *