Home » GOVERNO OMBRA » QUALCUNO NELLA GIUNTA DOVREBBE FARE UNA “FLEBO” DI UMILTA’ E DEMOCRAZIA

QUALCUNO NELLA GIUNTA DOVREBBE FARE UNA “FLEBO” DI UMILTA’ E DEMOCRAZIA

Nella giunta comunale di Satriano, fatta eccezione per diverse intelligenze, c’è qualcuno che con istanze nostalgico vendicatorie, vorrebbe mettere un tappo alla voglia comunicativa e alla precisa anche se dura dialettica della minoranza. Questo qualcuno vorrebbe, per sua sola intenzione, avendo per un giorno preso in mano la presidenza del consiglio, infilare nelle vene del finora duro, ma corretto, nella forma,  dibattito consiliare, una "flebo" di arroganza, ostracismo, revisionismo e di stupido ed ingiustificato autoritarismo senza averne il carisma e l’autorevolezza. A ad onor del merito, anche alcune anime della maggioranza hanno, credo, colto lo stridore con la realtà, di certe prese di posizione, antitetiche ai tempi, frutto di frustrazioni represse, da anni di castrazione dialettica, piu’ per colpe delle precedenti opposizioni che delle maggioranze. Ebbene difronte, alle facciuzze, al gesticolare delle mani, alle invettive, alle mezze frasi dette tra i denti alle spalle degli interlocutori, il sottoscritto alzerà sempre la voce della sua lucida dedizione al mandato di opposizone.

La "flebo" o la purga dialettica è aliena dal dibattito democratico, soprattutto è antistorica.

E’ ancor di piu’ fuori tempo massimo, l’atteggiamento dei Depetris di professione, trasformisti negli schieramenti e nelle opinioni di comodo.

…Io lotterò, per affermare la mia opinione e soprattutto per garantire il diritto dei miei avversari ad esprimere le proprie idee, soprattutto quando sono a me contrarie…

Tonino Iallorenzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *