Home » "PIAZZATE" » “PIAZZATE” – N° 3

“PIAZZATE” – N° 3

ANCORA SATRIANO DI LUCANIA

“La Piazza”

PIAZZA UMBERTO I°

Dovrebbe essere la piazza per antonomasia, la piazza principale, quella dove si fanno le feste laiche, si festeggia ogni 16 agosto il santo patrono. Il comune di Satriano in questi 7 anni ha speso somme ingenti per piazze, illuminazioni pubbliche, facciate e marciapiedi. Nemmeno un euro per la piazza punto di incontro storico che è sempre di piu’ lasciata all’abbandono totale. Presenta diversi elementi di fatiscenza architettonica. Un edificio privato in condizioni di pericolosità evidente. Un edificio dal dubbio gusto cromatico, utilizzato per giunta come caserma dei Carabinieri. Una pavimentazione sconnessa da decenni. Un evidente e perpetuo movimento franoso. Ma soprattutto uno stato di abbandono totale che ha ridotto Piazza Umberto I° a un’isola deserta in pieno centro storico.

 

Ma la chicca piu’ singolare si evince nel report del Piano Operativo Val D’Agri :nella rendicontazione delle opere realizzate o avviate nel programma, si danno per spese al 31.12.2008 € 195.485,00 per il I° lotto della riqualificazione di Piazza Umberto I°. Chi ha visto mai questa opera?. Dove sono stati spesi questi soldi?.

Piazza Umberto I° è in uno stato di evidente fatiscenza e loro dichiarano di aver speso quasi duecentomila euro per il I° lotto della riqualificazione. Questa è un caso di PIAZZATA  che merita la cintura NERA.

2 Responses so far.

  1. fiorenzo ha detto:

    ti sei scordato che osservando con attenzione….una intera parte della piazza è sottoposta a movinenti fortemente sospetti….eppur si muove…..

  2. tonino iallorenzi ha detto:

    i soldi erogati dal PO VAL D’AGRI al 31.12.2008 € 195.485,00 per il I° lotto della riqualificazione di Piazza Umberto I° prevedevano un intervento stutturale sulla piazza….in effetti Piazza Umberto I° è da rifare: occorre bonificare lo scempio in cui versano alcuni edifici, c’è il problema caserma, ogni estate il 16 agosto sappiamo cosa accade…siamo ai limiti della sicurezza, c’è chi sotiene che addirittura si dovrebbe allargare a dx la piazza, non lo so ma sicuramente è arrivato il momento di intervenire radicalmente a 360°, utilizzando le risorse senza alzare ulteriori obelischi o come li chiama qualcuno “Taralli”…grazie fiorenzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *