Home » GOVERNO OMBRA » NUOVO ANNO, MA STESSA DETERMINAZIONE NELLA OPPOSIZIONE

NUOVO ANNO, MA STESSA DETERMINAZIONE NELLA OPPOSIZIONE

Inizia un nuovo anno, solitamente è momento della riflessione, dei nuovi propositi e a volte anche di inutile buonismo. Rimanendo nella mia convinzione che mi ha imposto di candidarmi due anni fa che è possibile un altro modo di amministrare la cosa pubblica, soprattutto a Satriano.  Continuerò con determinazione anche maggiore e piu’ feroce la strada fino a qui percorsa. Dove   il merito, l’equità, la libertà dei comportamenti e la centralità della persone, intesa nel soddisfacimento dei suoi bisogni e del rispetto della dignità della persona e della vita umana debbano essere le uniche spinte comportamentali di chi vuole gestire la cosa pubblica. Restando fermo sui queste convinzioni, continuerò con la stessa fermezza a denunciare le negligenze di chi ha responsabilità, ad esporre soluzioni e cambi di direzioni anche nell’ostracismo di chi non sa e non vuol capire, proporrò mozioni e soluzioni a problemi rilevanti che spesso hanno soluzione a portata di mano che nessuno vuole percorrere, proporrò strade impervie e dalla visionaria velleità su tematiche ritenute superflue agli occhi di chi è troppo arroccato a stupide ed inconsistenti protezioni dell’inutile e anti storico Statu Quo. Solo percorrendo i tempi e immaginando il futuro si da speranza e prospettive ad un paese che pur inserito in una situazione contingente generale sta sentendo piu’ di altri una pericolosa involuzione della qualità della vita. E negli occhi di tutti la cupa visione di un paese deserto e triste che ha dato Satriano in questi giorni di festa, anche nella sfavillante ostentazione di luci e barlocchi piu’ rilucenti che pria. In sostanza non mi fermerò davanti a nulla andrò avanti senza aspettative, ma facendo solo quello che uno regolarmente eletto in minoranza deve fare. Votando quei pochi provvedimenti, utili alla collettività’ presentati dalla maggioranza. Correggendo ed istradando chi con arroganza e presunzione presenta istanze monche e senza anima. Ma in buona sostanza non mi farò vincere da chi sta nell’ombra, da chi pavido per natura si  sottrae a sui compiti e crede che il dileggio e il comportamento da franco tiratore debba sempre portare risultati. In buona sostanza, tutto il vostro inutile lavoro, anti costruttivo teso ad allontanare uno che non partecipa ai vostri giochi trasversali di Pagnotta man o Ciambottisti, quelli che facendo la parodia a Veltroni sono di qui ma, anche altro. Ebbene rassegnatevi sprecate energie ammesso che ne abbiate anche di positive, la vostra, inutile, vigliacca attenzione alla mia persona non fa altro che ottenere risultati contrari, darmi energia e determinazione, meno disincantata, meno ottimistica ma sicuramente piu’ consapevole di essere nel giusto e condividendo finalmente anche il voto della cittadinanza. Votare la nostra lista con personaggi così inattendibili ed inconsistenti, senza anima, cuore e coerenza di intenti e di comportamento sarebbe stato sbagliato. Il popolo ha sempre ragione.

Tonino Iallorenzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *