Home » 2019 » La politica degli esecutori fallimentari

La politica degli esecutori fallimentari

La politica dalle nostre parti è una continua ruota, nulla si distrugge e tutto si rigenera.

Alcuni sono buoni per ogni occasione, si sentono indispensabili, pur di avere una cadrega (ora va di mea il lombardo) saltano impenitenti!

Corsi e ricorsi.

C’è una tipologia di amministratori che ritorna in auge per ogni esecuzione fallimentare di un territorio, sono specialisti  della lenta alienazione delle genti plaudenti.

Un tempo, non molto lontano, furono gli animatori dell’esodo dei giovani di allora in Svizzera, Germania e nord d’Italia.

Sono ritornati, preparate i biglietti, ammesso che vi sia una stazione ospitale da qualche parte.

Buona lenta democrazia!

Post Tagged with,,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *