Home » D2 » CORRUZIONE » LA FRANA D’ORO DI VIA SAN MARTINO

LA FRANA D’ORO DI VIA SAN MARTINO

CON DGR N 1356 DEL 23.11.2016 della Regione Basilicata Il comune di Satriano è beneficiario di circa 2.000.000 di € per la mitigazione del rischio idrogeologico in via San Martino. LE PERSONE CON BUONA MEMORIA RICORDERANNO CHE SU QUELLA “FRANA” ABBIAMO GIA’ SPESO UNA BARCATA DI SOLDINI. A MEMORIA RICORDO ALMENO 700.000. CON GLI ATTUALI DUEMILIONI ARRIVIAMO A CIRCA 3.000.000 DI €. UN’ATTENZIONE COSì PUNTUALE AD UN PEZZO DI TERRA CHE SCENDE A VALLE NON SI E’ VISTA NEMMENO A VENEZIA. PERCHE’? MA VUOI VEDERE CHE QUALCUNO CON APPETITI CONTINUI SUL PAESE SA CHE QUELLA E’ UNA GALLINA DALLE UOVA D’ORO. BASTA DICHIARARE IL RISCHIO IDROGEOLOGICO ED ARRIVANO SOLDI AD IOSA, FACILMENTE MANOVRABILI, SI POSSONO FARE MAGHEGGI, CLIENTELE E TUTTE LE “BUONE PRATICHE” CHE CONOSCIAMO. DEL RESTO SONO STATI CAPACI, IN PASSATO,  DI PRENDERE UN TERRENO NON EDIFICABILE PERCHE’ CLASSIFICATO AD ALTO RISCHIO IDROGEOLOGICO, DI DECLASSIFICARLO, DI PERMETTERE LA EDIFICAZIONE, POI PER OTTENERE 300.000 EURO PER UNA STRADA, DI CLASSIFICARLO DI NUOVO A RISCHIO PER OTTENERE LO STATUS DI ALTO RISCHIO IDROGEOLOGICO. COME SONO ANDATE POI LE VICENDE “SOTTERRANEE”, NON VE LE RACCONTO, SIAMO TUTTI EDOTTI SULLE DINAMICHE AMORALI CHE CI ATTANAGLIANO. TUTTO IL PAESE FRANA A VALLE, IN UN LENTO ED INESORABILE, LIQUIDO QUALUNQUISMO, VI SONO FRANE REALI, ECONOMICHE, SOCIALI, ETICHE E CULTURALI. IL BILANCIO E’ FRANATO DA ANNI GRAZIE AL CONTRIBUTO DI MOLTI SOPRAVALUTATI ED AUTO-REFERENZIALI. MA, W IL VOTO UTILE, W LA FRANA D’ORO DI VIA SAN MARTINO.

Post Tagged with,,,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *