Home » CULTURA » LA CULTURA A SATRIANO FA RIMA SOLO CON BOCCIATURA: Volevano soldi per il “cemento armato”

LA CULTURA A SATRIANO FA RIMA SOLO CON BOCCIATURA: Volevano soldi per il “cemento armato”

La cultura fa rima solo con bocciatura a Satriano. Vogliono candidare progetti senza leggere i bandi, o addirittura cercando di aggirare un bando. Un mio amico oggi mi ha detto ” i bandi sono una cosa seria, vanno letti, rispettati ed applicati, non iterpretati o aggirati, altrimenti sei bocciato”. Il tema è che in questi 4 anni, chi ha vinto nel 2014 con solo il 32 % dei votanti, non ne azzecca una, c’è approssimazione ed  arroganza perpetua che non permette agli ttuali amministratori di rispettare i canoni basilari di un bando, si pensa solo al soldo e al danaro, non si è in grado di concepire che forse un teatro costruito negli ’80, pur essendo stato un notevole incubatore culturale negli anni, non è ancora un patrimonio materiale, tale da rientrare nei canoni di un bando specifico che voleva selezionare progetti di fruizione del patrimonio culturale regionale dal titolo Basilicata Attrattiva. In realtà nelle motivazioni di bocciatura si dice anche altro: “si parla di struttura in cemento armato...”. I nostri volevano far rientrare nel patrimonio attrattivo regionale il cemento armato! Per progettare, occorre avere delle idee, una visione, un piano ed un programma, ma anche leggere il bandi. Leggere il bando sta nell’Abc  della progettazione. L’enensimo finanziamento perso, l’ennesima occasione sprecata, per una mmianistrazione  tanto fallimentare da essere la degna erede di chi ha azzerato dal 2014 in poi tutte le iniziative culturali in essere, per  delle idee malsane che pur sprecando 1.400.000  euro non hanno prodotto nessun risultato in termini di ritorno culturale ed economico. Sasso, Sant’angelo e Savoia candidano progetti di valorizzazione culturale, i nostri l’unica cosa che conoscono : “il cemento armato” . Le chiacchiere stanno a zero, così come le difese da social, il dato matematico è zero, con delle motivazioni che allego che sanno di bocciatura per dilettanti allo sbaraglio, o amministratori pe rcaso che rappresentano solo il 32% dei votanti o anche meno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *