Home » ALBO PRETORIO COMUNALE » INIZIA L’AVVENTURA DEL SIGNOR “BONAVENTURA” PER PALAZZO ABBAMONTE OBIETTIVO 1 MILIONE

INIZIA L’AVVENTURA DEL SIGNOR “BONAVENTURA” PER PALAZZO ABBAMONTE OBIETTIVO 1 MILIONE

Nel consiglio comunale siamo stati rimbrottati con una “dotta citazione”, paragonadoci a questo fantasioso personaggio che andava girando con un assegno da un milione sotto il braccio, in quanto ossessionati, noi, non chi spende, dalla eccessiva spesa della giunta nella realizzazzione di opere pubbliche copia incolla. Ebbene la nostra non è ossessione è haimè constatazione delle cose. Se per gli amministratori 1.064.000 €, i soldi che saranno spesi per il “Castello” e i Quasi 1.000.000 di € per la casa della solidarietà, sono frutto della fantasia ingenua e retrò , di noi nostalgici, dell’ autore del signor Bonaventura, continuiamo a raccontarci le favole. Ve ne raccontiamo un’ altra: C’era una volta un palazzo, bello e meraviglioso, nell’80 arrivò il terremoto e venne distrutto, nessuno volle ricostruirlo, poi arrivarono dei signori buoni e responsabili, si chiamavano i futuro oggi, i quali senza spedere un milione decisero di comprare dai poveri proprietari il vecchio palazzo per 164.088 €, per poi ricostruirlo con 420.000 € e promisero di non fare varianti , ammodernamenti tecnologici, arredi, modifiche ed aggiornamenti prezzi. Per non arrivare anche questa volta a spendere 1.000.000 di euro di fondi strutturali o peggio ancora di compensazioni ad un danno ambientale (Royalties).

In realtà il signor Bonaventura è talmente fortunato da trovare continuamente assegni da un milione di €, un pò come i nostri amministratori i quali si vedono arrivare soldi provenieti dalle royalties per diversi milioni e continuano a sprecarli in opere e strutture che un domani non sapranno come gestire. L’epilogo di ogni storiella del fortunato personaggio finiva con il ritornello:” quì finisce l’avventura del signor Bonaventura”. Ci auguriamo che finisca presto anche l’avventura dei signor Bonaventura di Fututo Oggi

PER IL MOMENTO IL COMUNE PAGA AD UN PROFESSIONISTA di fuori LA PARCELLA di 6.864,00 € PER LA SOLA STIMA DEL VALORE DELL’IMMOBILE e DI 6.289,00 PER L’ADEGUAMENTO CATASTALE DELLA STRUTTURA, EVVIVA IL SIGNOR BONAVENTURA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *