Home » 2019 » IL SINDACO SI E’ DIMESSO A GIUGNO SOLO PER RICATTARE I CONSIGLIERI?

IL SINDACO SI E’ DIMESSO A GIUGNO SOLO PER RICATTARE I CONSIGLIERI?

il Sindaco di Satriano il 22 Giugno 2017 scrive una lettera di dimissioni. Cosa fa ? la Invia agli intestatari e da corso ai suoi propositi? NO! La fotografa e la invia tramite WhatsApp ad alcuni consiglieri di maggioranza. Queste tre righe sono la sintesi dell’operato di questo sindaco e della sua giunta. Incapacità di portare a termine la benché minima decisione!
Perché la lettera viene resa pubblica solo oggi? Perché arriva in mio possesso solo pochi istanti prima del consiglio del 29 settembre!

La pubblico e la pubblichiamo perché la cittadinanza deve sapere e farsi una opinione!
Pubblichiamo la lettera perché il documento non è piu’ riservato nel momento in cui è stato fotografato e fatto girare su un social!

Ma, la mia sintesi politica di questo scritto è pesantissima!

IL SINDACO NON E’ ALL’ALTEZZA DELLA SITUAZIONE, E’ TROPPO EMOTIVO, OPPURE E’ UNO CHE SPESSO UTILIZZA LO SCRITTO PER INTIMIDIRE GLI INTERLOCUTORI!
QUESTA LETTERA DIMOSTRA CHE TUTTO QUELLO CHE IO E L’INTERA MINORANZA HA DETTO IN QUESTI ANNI CORRISPONDE AL VERO: NON C’E’ UNA MAGGIORANZA MA SOLO UN ACCORDO PER I LORO INTERESSI.
CHI HA RICEVUTO LA LETTERA TRA I CONSIGLIERI SI E’ FATTO CONVINCERE DALLA STESSA E PERCHE’? DOVEVA DIFENDERE INTERESSI PERSONALI?
CHI HA VINTO LE LEZIONI NON E’ UNA SQUADRA, LO DICE LA STESSA LETTERA!
LA GIUNTA STA IN PIEDI SOLO PER UN RICATTO CONTINUO CHE C’E’ TRA DI LORO E INFLUENCER ESTERNI!
IL SINDACO SCRIVE LA LETTERA, NON LA INVIA AI SOGGETTI DEPUTATI, NON CERTO PER UN PUR COMPRENSIBILE RIPENSAMENTO, NON LA INVIA PERCHE’, LA LETTERA E’ SCRITTA SOLO PER RICATTARE E MANDARE SEGNALI MINACCIOSI A CHI LO SOSTIENE
VI SONO DELLE RESPONSABILITA’ POLITICHE ANCHE ESTERNE CHE HANNO GENERATO QUESTO SCRITTO, ALTRI SAPEVANO E SANNO SIA DELLA GENESI CHE DELL’UTILIZZO IMPROPRIO E SUBLIMINALE!

Come lo definite un atteggiamento di questo tipo, lealtà comportamentale ed istituzionale o l’atteggiamento di una persona che non sapendo piu’ che fare utilizza il peggior malcostume italico, quello della lettera “pseudo anonima” (senza conseguenze per chi la scrive) come nei film di una Italietta stereotipata, dove non ci si assume delle responsabilità decisionali, ma le si scarica ad altri, intimidendoli!

Non voglio essere piu’ didascalico e spiegare con il contagocce quello che tutti potete intendere e capire, non voglio piu’ alimentare lo squallore prodotto da altri!

Quali saranno le conseguenze? Boh! Spero almeno una: la maggiora parte dei votanti Satrianesi, la prossima volta sappiamo scegliere meglio un loro rappresentante, quanto meno non dando piu’ fiducia a chi in 3 anni ci ha portati verso il ridicolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *