Home » MAGAZINE E VOLANTINI » CHIACCHIERE DA BAR E NON PAGANO I FITTI: OVVERO I CONSIGLIERI NON TI PAGO!

CHIACCHIERE DA BAR E NON PAGANO I FITTI: OVVERO I CONSIGLIERI NON TI PAGO!

NON PAGANO IL FITTO PER LA PISCINA e NON FANNO NEMMENO MANUTENZIONE
Nell’ultimo consiglio comunale, ho detto che i GESTORI E PRESTANOMI (termine usato dalla maggioranza) nel 2015 non avevano pagato il fitto della Piscina.
La gestione fu affidata il 4.12.2012 con contratto all’associazione SPLASH gestita da 2 attuali consiglieri di maggioranza. (ad oggi non c’è nessuna comunicazione al comune di un cambio di gestione, peraltro non ammessa dal contratto di gestione). Nel 2015 non hanno pagato il canone di 9.000 € annui. Hanno saldato con forte ritardo solo la prima rata( da versare entro il 30 Giugno del 2015), l’8 Marzo del 2016 (ordinativo 268), dopo la mia denuncia nel consiglio comunale del 27 Gennaio 2016 e dopo la distribuzione di un volantino. SE CI FOSSERO ANCORA DUBBI SU CHI DICE FANDONIE E CHI LA VERITA’, ALLEGO ANCHE la RISPOSTA DEGLI UFFICI. I Fatti: la gestione della piscina è stata affidata ad una associazione, Gestita dall’attuale vice sindaco e capo gruppo di maggioranza! Gli stessi, eletti ad amministratori comunali, non rinunciano alla gestione, ma danno l’affido della piscina ad un PRESTANOME (termine utilizzato nell’ultimo consiglio da Sindaco ed in precedenza dallo stesso capo gruppo). Se non bastasse, durante il voto di una mozione su questo specifico argomento i 2 votano tranquillamente opponendosi ad una sanzione nei loro confronti: controllati, gestori e controllori allo stesso tempo. Se non è incompatibilità questa! Per il mio modo di vedere la cosa si configura in un evidente caso di incompatibilità manifesta e i due dovrebbero decadere, da tempo. QUELLO CHE E’ ANCORA PIU’ GRAVE, E’ CHE IL VICE SINDACO E IL CAPO GRUPPO NON SOLO GESTISCONO LA PISCINA IN MANIERA FIGURATA E/O DI FATTO, MA SI PERMETTONO ANCHE IL LUSSO DI NON PAGARE IL FITTO DI 9.000 € ANNUI. NEL 2015 NON HANNO PAGATO IL CANONE NELLE DUE RATE PREVISTE DI 4.503 € ENTRO IL 30 GIUGNO E ENTRO IL 31 DICEMBRE (art 7 comma m). A FINE GENNAIO 2016 NON AVEVANO PAGATO NULLA PER IL 2015. A MARZO, HANNO PAGATO SOLO 4.500 € l’8 Marzo 2016 dopo la polemica sollevata dalla Minoranza in consiglio e da chi scrive tramite un volantino! SEMPRE ALL’ART 2 comma 3 DOVREBBERO PAGARE TUTTE LE UTENZE, LO FANNO REGOLARMENTE? NON E’ ABBASTANZA? BENE IL CONTRATTO DI GESTIONE FIRMATO DALL’ATTUALE VICE, DICE, ALL’ART. 2 comma 2d CHE LA MANUTENZIONE ORDINARIA E’ TUTTA A CARICO DEI GE- STORI, LORO NON SOLO NON PAGANO I FITTI, NON SI OCCUPANO NEMMENO DELLA MANUTENZIONE MINIMA. VEDETE IN QUALI CONDIZIONI VERSA LA PISCINA COMUNALE DI SATRIANO: VETRI ATTACCATI CON IL NASTRO ADESIVO, PRESE PENZOLANTI E TANTO ANCORA!! Non si capisce perché PEGASO(società che gestì per 2 lustri) anni fa fu sanzionata per molto meno, e questa gestione che ha modificato l’assetto societario in violazione al contratto di gestione, che non fa manutenzione minima e soprattutto non paga IL FITTO (minimo) nessuno intervenga, ad esempio l’ufficio tecnico come il contratto prevede. HO CHIESTO LA MESSA IN MORA E L’INTERVENTO DELL’UFFICIO TECNICO! I FITTI SI PAGANO SOPRATTUTTO QUANDO SI E’ AMMINISTRATORI COMUNALI E QUINDI INCOMPATIBILI ED IN CONFLITTO D’INTERESSE!!iallorenzi rispFOTO PISCINA

non pagano la piscina

4 Responses so far.

  1. Vincenzo ha detto:

    Un vero peccato che una struttura venga gestita così male! Bisogna che il Sindaco tuteli il patrimonio nell’interesse di tutti i cittadini, faccia fare i controlli necessari per la salute degli utenti. Peccato, non ho capito la storia, ma non capisco perché il comune non provvede immediatamente, il bene appartiene a tutti non può permettere un tale stato di abbandono.

  2. Francesca ha detto:

    Il patrimonio di un ente va inventariato e chi ne usufruisce deve pagare un canone. Mi chiedo se altre strutture del popolo satrianese sono state date in gestione a privati e se questi pagano regolarmente gli affitti, le utenze, la spazzatura e tutto ciò che dovrebbero pagare (visto questo esempio credo che a Satriano ci sono usanze discutibili). Ottimo l’intervento del consigliere di opposizione a Satriano vorrei averlo come opposizione anche nel mio paese. Ciao da Francesca e buona Pasqua a Tutti i miei amici a Satriano. Ps: quando cerco Satriano di Lucania su google trovo solo articoli non belli e la cosa mi dispiace perché ho un ricordo di Satriano bello.

    • gjqaypxf ha detto:

      hai ragione scusami anche per gli articoli non belli, sono purtroppo un consigliere di opposizione, cercherò di presentare anche il bello di satriano

  3. gjqaypxf ha detto:

    In realtà gli errori sono stati molti, anche gli appetiti in questi anni. Abbiamo visto una società che ha gestito la struttura finché ha potuto: molti anni, pagare tutti, assumere persone del paese, pagate a contratto e busta paga. Poi abbiamo visto altri licenziare, pagare con contratti sportivi, non pagare utenze, canoni e in conflitto palese continuare a fare il proprio comodo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *