CHI L’HA VISTE?

vi presentiamo uno stralcio del programma della lista Futuro Oggi relativo all’impiego concreto dei fondi relativi al Piano Operativo val d’agri. Si danno per realizzate all’80% le seguenti opere giudicate voi se non ci sono delle stranezze:

IL P. O. VAL D’AGRI

2004 – 2009

  

Il Piano Operativo Val D’Agri è stato approvato definitivamente nell’anno 2005 e  oggi, vista la cospicua somma stanziata (circa 2.400.000 euro) e le varie difficoltà burocratiche, i lavori sono stati tutti appaltati.

 

  • AUTORIMESSA C/SO TRIESTE
  • CASA DELLA SOLIDARIETÀ
  • BANDO FACCIATE
  • VIA DEI PELLEGRINI
  • I LOTTO PIAZA UMBERTO I
  • ILLUMINAZIONE C/SO TRIESTE
  • PIAZZA PANTANELLE
  • ADEGUAMENTO PISCINA
  • ADEGUAMENTO CAMPO SPORTIVO
  • ILLUMINAZIONE CAMPO SPORTIVO
  • PALESTRA SCUOLA PRIMARIA
  • RIQUALIFICAZIONE SANT’ANDREA
  • PARCO SPERA

   

“Il Piano Operativo Val D’Agri è stato appaltato al 100%, le opere realizzate hanno raggiunto circa l’80% e solo il restante 20% è in fase di realizzazione. Questi dati inconfutabili sono la chiara dimostrazione di un duro lavoro svolto dall’attuale Amministrazione Comunale messo in campo per la comunità Satrianese. Il costante impegno ha permesso che Satriano, in soli 5 anni, cambiasse volto e fosse pronto ad affrontare le sfide future.” ??????????????

  

Leggendo il consuntivo del Piano Operativo Val d’Agri relativo ai fondi stanziati e spesi, comune per comune, si evidenziano queste, a dir poco, stranezze contabili:

Riqualificazione Piazza Umberto I – Speso 195.485
Restauro Palazzo Daraio – Speso 34.500
Restauro Palazzo Daraio – Speso 54.000
Sfidiamo chiunque ad affermare che questi lavori sono stati ultimati ne tanto meno avviati, mentre invece le cifre risultano spese nel consuntivo del Piano datato 31 dicembre 2008. 

La cosa assurda è che per il Palazzo Daraio la regione e  il PO Val d’Agri ha stanziato 230.000 + 360.000 e loro praticamente li stanno usando per la casa della solidarietà in un’altro sito!

 € 200.000 ottenuti per il progetto sito nel Palazzo D’Araio dalla regione + € 230.000+ € 360.000 = € 790.000 euro.
Ora hanno destinato altri € 180.000 della Premialità derivante dal Piano Val D’Agri!!!!!


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *