Home » INTERROGAZIONI, MOZIONI E PROPOSTE » W LA REPUBBLICA, ABBASSO LA MONARCHIA alla Satrianese

W LA REPUBBLICA, ABBASSO LA MONARCHIA alla Satrianese

62705794PARLANO DI REPUBBLICA, DI MONARCHIA, DANNO GIUDIZI SULLE MINORANZE, CRITICANO CHI DOPO 5 ANNI DI LAVORO GENEROSO HA AVUTO IL CORAGGIO DI SFIDARE QUELLI CHE DA DECENNI VINCONO SEMPRE LE ELEZIONI E NON SONO CAPACI NEMMENO DI SBRIGARE LA NORMALE AMMINISTRAZIONE: RISPONDERE CON LE SOLITE DUE RIGHE ALLE INTERROGAZIONI DELLA MINORANZA, SONO PASSATI OLTRE 30 GIORNI DALLA PRESENTAZIONE DI 3 INTERROGAZIONI E NON HANNO SCRITTO NEMMENO LE SOLITE 2 RIGHE IN RISPOSTA AD ISTANZE SUGGERITEMI DA CITTADINI. CHIAMATELI DILETTANTI ALLO SBARAGLIO, MA I DILETTANTI SANNO ANCHE IMPROVVISARE, PER IMPROVVISARE BISOGNA AVERE REPERTORIO, LORO CONFIDANO DI ANDARE AVANTI GRAZIE AI SUGGERIMENTI DEI SOLITI IGNOTI ORAMAI TROPPO NOTI!

 

Premessa
il sottoscritto nell’esercizio delle proprie funzioni ha consegnato tramite posta certificata al protocollo dell’ente, 3 interrogazioni (allegate) in data 4, 7 e 20 Aprile
DATO
che l’attuale giunta è oramai recidiva su questo atteggiamento di mancanza di rispetto istituzionale nei confronti delle minoranze regolarmente elette ed ha interpretando in un solo anno di attività le regole democratiche in maniera dissonante, autoreferenziale e discriminante: non ha mai concesso un consiglio comunale su richiesta dei consiglieri di minoranza, ad oggi non ha mai portato a discussione in consiglio, così come prevedono il regolamento dell’assise e lo statuto, una sola iniziativa dallo scrivente.

Considerato che
- 3 interrogazioni non hanno avuto nemmeno uno straccio di risposta nei termini previsti; – l’atteggiamento non è piu’ imputabile a dimenticanza o inesperienza ma evidentemente
ad una mancata di rispetto delle regole e dei regolamenti.!
con l’intento di dover espletare al meglio la sua funzione di vigilanza e di controllo in qualità di consigliere di minoranza;

CHIEDE e si diffida
la giunta affinché non perduri in questo atteggiamento di scorrettezza istituzionale e ! comportamentale
– si Chiede
a sua eccellenza il prefetto di voler prontamente intervenire affinché la giunta di Satriano dia risposta alle interrogazioni entro i 30 giorni prestabiliti dal regolamento consiliare e dallo statuto del comune e che le stesse interrogazioni siano discusse nei consigli comunali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *