Home » BILANCIO » RACCOLTA DIFFERENZIATA PROMETTONO 130.000 € DI RISPARMI

RACCOLTA DIFFERENZIATA PROMETTONO 130.000 € DI RISPARMI

RACCOLTA DIFFERENZIATA PROMETTONO 130.000 € DI RISPARMI MA CHI CI CREDE?

Dal 2009 è iniziata la raccolta differenziata a Satriano. Nel 2015 hanno cambiato il modello. Il progettista non è passato agli onori della cronaca per merito sportivo. Dal 2010 ad oggi le percentuali annunciate sono state sempre rese con toni entusiastici. Il presunto 70% è stato annunciato nel 2011, nel 2013, nel 2014 e nel 2015. Non ha mai generato vantaggi per i cittadini! O Sbaglio? Altro tema sensibile: ma quanto costa la raccolta differenziata ? di sicuro siamo passati nel 2009/2010 da circa 68.000 € del modello indifferenziato immediatamente ai 240.000. Oggi la maggioranza dice che il recesso di raccolta e conferimento costi 238.000 €. I miei conteggi invece fanno assestare la spesa intorno ai 340.000 €, mentre il contributo dei cittadini per la TARI è superiore ai 380.000 €. Il sindaco annuncia che con il 70% risparmieremo circa 130.000 €. Se la cifra fosse realistica, nel 2018 spenderemo per la raccolta solo 100.000? Il che significa che mediamente le famiglie Satrianesi spenderebbero per la Tari una cifra tra gli 80/100 € annui? Voi ci credete? Io NO. Credo che ci siano le solite promesse ai fini elettorali. Come vi ho detto è iniziata la campagna elettorale! Ma non solo per il 2019 anche quella per il 3 Dicembre! Nuovi PDRAMPATI arrivano.

2 Responses so far.

  1. Giovanna ha detto:

    Nessuno crede ai Proclami. Però bisogna impegnarsi nella raccolta differenziata indipendentemente dal costo della stessa. Non ci sono alternative lo dobbiamo alle future generazioni. Prima di tutto differenziare ed inquinare meno a qualsiasi costo. Non si può ragionare con l’espressione “non differenzio perché non risparmio”. Fai bene a controllare ma bisogna invitare la gente a differenziare sempre più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *