Home » BANDI PUBBLICI ED OFFERTE DI LAVORO » Concorso Unico Ripam Lavoro. Assunzione a tempo indeterminato per 1.514 unità di personale nei diversi profili del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, dell’INL e dell’INAIL | Concorsi e riqualificazione PA

Concorso Unico Ripam Lavoro. Assunzione a tempo indeterminato per 1.514 unità di personale nei diversi profili del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, dell’INL e dell’INAIL | Concorsi e riqualificazione PA

Sorgente: Concorso Unico Ripam Lavoro. Assunzione a tempo indeterminato per 1.514 unità di personale nei diversi profili del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, dell’INL e dell’INAIL | Concorsi e riqualificazione PA

Le info per partecipare, iscrizione online entro l’11 ottobre 2019

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 4a Serie Speciale Concorsi ed esami n. 68 del 27 agosto 2019 il bando di concorso pubblico per titoli ed esami per il reclutamento, a tempo indeterminato, di complessive 1.514 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato come di seguito specificato:
Codice CU/ISPL

691 Ispettori del lavoro, Area III – F1, da inquadrare nei ruoli dell’Ispettorato nazionale del lavoro, di cui 64 riservati al personale interno di ruolo;
Codice CU/GIUL

131 Funzionari area amministrativa giuridico contenzioso, Area III – F1, da inquadrare nei ruoli dell’Ispettorato nazionale del lavoro, di cui 13 riservati al personale interno di ruolo;
635 Funzionari profilo professionale amministrativo, Area C, livello economico C1, da inquadrare nei ruoli dell’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, di cui 127 riservati al personale interno di ruolo;
57 Funzionari area amministrativa giuridico contenzioso, Area III – F1, da inquadrare nei ruoli del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, di cui 6 riservati al personale interno di ruolo;

Si fa presente che il sistema di iscrizione rilascia la regolare ricevuta ESCLUSIVAMENTE all’indirizzo di posta elettronica ordinaria. Pertanto NON DEVE ESSERE INSERITO L’INDIRIZZO PEC.
Per eventuali informazioni, e comunque prima di procedere all’iscrizione, si rammenta di prendere visione dell’apposita guida alla compilazione della domanda e delle FAQ che saranno costantemente aggiornate sulla base dei quesiti posti dai candidati.
Qualora nelle FAQ non si trovasse la risposta alle proprie domande e per eventuali problematiche tecniche connesse all’utilizzo della piattaforma Step One 2019 è possibile porre dei quesiti attraverso il form che viene messo a disposizione di tutti coloro che accedono al modulo di candidatura cliccando sull’icona ​? (punto interrogativo) in alto a destra nelle pagine web della piattaforma Step One 2019.
Le richieste di informazione che perverranno in modalità differenti da quella sopra indicata NON POTRANNO ESSERE PRESE IN CONSIDERAZIONE
Le richieste pervenute correttamente saranno evase nel rispetto dell’ordine cronologico di arrivo.
Si fa presente, infine, che non potranno essere fornite indicazioni circa i tempi di realizzazione e i contenuti delle prove e circa i requisiti specifici di accesso previsti per i singoli profili (per questi ultimi si rimanda ad una attenta lettura dei bandi di concorso).
La domanda di partecipazione deve essere presentata entro il termine perentorio dell’11 ottobre 2019, alle ore 23:59:59, esclusivamente via Internet, tramite piattaforma Step One 2019, compilando l’apposito modulo elettronico disponibile al seguente link: https://www.ripam.cloud/.
Si evidenzia che i materiali di studio e le iniziative formative che richiamano, sotto qualsiasi denominazione le procedure concorsuali oggetto di questo avviso non sono promosse né autorizzate dalle Amministrazioni (Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, INL e INAIL), e da Formez PA e non sono, pertanto in alcun modo riconducibili a dette procedure concorsuali.

Il presente avviso ha valore di notifica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *