Home » CULTURA » AUGURI A TUTTI, I PROBLEMI A SATRIANO SONO TANTI, ANCHE PIU’ IMPORTANTI, MA IL TEATRO E’ VITA!

AUGURI A TUTTI, I PROBLEMI A SATRIANO SONO TANTI, ANCHE PIU’ IMPORTANTI, MA IL TEATRO E’ VITA!

PREMESSO CHE interrogazione proposta teatro stagione

da quanto sta trapelando sui social, probabilmente, quest’anno non sarà organizzata la stagione teatrale professione

CONSIDERATO CHE

la prima micro stagione teatrale professione fu organizzata nel 1990, tra i primi si esibì il compianto Daniele Formica con uno spettacolo che raccontava sotto forma di ossimoro le vicende di pinocchio e del Cyrano di Bergerac. D’allora il teatro di Satriano ha dato il via ad esperienze molteplici, amatoriali e professionali e a significative ambizioni personali e collettive. Ha contribuito alla crescita culturale immateriale della comunità. La struttura anche se con problematiche progettuali e strutturali, frutto di una scelta originaria, fatta con il cuore e non con un logica professionale e/o di una  avveduta programmazione è oramai patrimonio dell’intera area del Melandro. Il teatro fu inaugurato nel lontano 1989 ed aperto con spettacolo al pubblico nel 1990 e d’allora ha sempre avuto una continuità di programmazione.

RITENENDO

che i problemi della nostra comunità siano numerosi e molteplici ed anche piu’ gravosi di quanto la cultura e il suo patrimonio possano apparentemente rappresentare. Ma una stagione così importante della cultura Satrianese non debba essere improvvisamente cancellata per i primi problemi economici o strutturali. Il teatro è vita e non deve essere chiuso, una stagione professionale se pur minima come è accaduto in altri anni debba essere garantita.

Tutto ciò premesso

CHIEDO e PROPONGO

  • se sono fondate queste voci di disimpegno,
  • se fondate a cosa sarebbe dovuta la mancanza di programmazione
  • di far si che si realizzino le condizioni per un programmazione se pur minima,
  • di attivare una commissione comunale per organizzare in economia o emergenza un minimo di stagione,
  • in alternativa di indire una manifestazione d’interesse tra tutti gli operatori presenti sui territori disposti ad organizzare una stagione a titolo non oneroso per la comunità.

Di quanto fin qui annotato si chiede risposta scritta e la trattazione nel primo consiglio comunale utile.

Distinti saluti

Satriano 01.01.2016

 

Il consigliere

Pasqualino Antonio Iallorenzi

Il consigliere

Pasqualino Antonio Iallorenzi

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *