Home » CONSIGLIO COMUNALE » APPROVATE DUE MOZIONI PRESENTATE DA SATRIANO INSIEME DAL CONSIGLIO COMUNALE

APPROVATE DUE MOZIONI PRESENTATE DA SATRIANO INSIEME DAL CONSIGLIO COMUNALE

GRAZIE AL VOTO DELL’INTERO CONSIGLIO COMUNALE (MAGGIORANZA E MINORANZA CHE RINGRAZIO) SONO STATE APPROVATE DUE MOZIONI PRESENTATE DAL GRUPPO SATRIANO INSIEME NEL 2015:

  • MOZIONE SUL COMODATO D’USO DEI TERRENI:     Mozione comodato d’uso terreni       “Importante per le premesse riportate, la prospettiva di avviare iniziative di recupero all’uso agricolo del territorio del Comune non urbanizzato, in funzione di un rilancio nel campo della tutela e della promozione della biodiversità e per lo sviluppo occupazionale del territorio Satrianese, la Mozione per concedere in comodato d’uso gratuito i terreni comunali a vocazione agricola ed attualmente inutilizzati”.

Mozione per un censimento concreto e la Concessione in comodato d’uso gratui- to dei terreni comunali a vocazione agricola ed attualmente inutilizzati

Si chiede la discussione della Mozione all’interno del primo consiglio comunale ai sensi del rego- lamento consiliare

Il sottoscritto Pasqualino Antonio Iallorenzi, consigliere di SATRIANO INSIEME

Premessa

La manutenzione del territorio è la scommessa amministrativa dei nostri territorio. La prevenzione del suolo da rischi idrogeologici si manifesta mediante azioni di manutenzione anche del terreni agricoli che da sempre hanno svolto umazione im- portante in tal senso. Poche sono le prospettive occupazionali e di reddito. Il settori e primario è una delle poche certezze in tal senso. Molte sono le velleità presenti sul nostro territorio che spesso si scontrano con la pochezza di mezzi, risorse, finan- ziamenti e basi strutturali per un compiuto processo di start-up.

Considerando

Importante per le premesse riportate, la prospettiva di avviare iniziative di recupero all’uso agricolo del territorio del Comune non urbanizzato, in funzione di un rilancio nel campo della tutela e della promozione della biodiversità e per lo sviluppo occupazionale del territorio Satrianese, la Mozione per concedere in comodato d’uso gratuito i terreni comunali a vocazione agricola ed attualmente inutilizzati.

con l’intento di dover espletare al meglio la sua funzione di vigilanza e di controllo in qualità di consigliere di minoranza;

CHIEDE voto unanime del consiglio per la Mozione per concedere in comodato d’uso gratuito i terreni comunali a vocazione agri- cola ed attualmente inutilizzati.

  • MOZIONE SUL COMODATO D’USO DEI TERRENI:              MOZIONE murales    “creare un disciplinare di realizzazione, sia per le opere commissionate dal pubblico che dal privato,alla realizzazione un itinerario coerente che faciliti la visita degli ospiti, itinerari tematici individuando filoni realizzativi aderenti alla tradizione storica e culturale del nostro vissuto immateriale e al patrimonio urbanistico e alle opere realizzate in precedenza, alla conservazione mediante una campagna di restauro dei lavori realizzati negli anni e la individuazione di una metodica di realizzo che utilizzi pigmenti, tecniche e salvaguardie protettive a lunga conservazione, etc.,
    al monitoraggio di tutto il patrimonio artistico realizzato, predisporre una catalogazione delle opere,
    la sottoscrizione di accordi con i privati per disciplinare la conservazione e la cura delle opere,
    la realizzazione di un catalogo utile alla promozione e alla domanda turistica,
    l’ottimizzazione di un itinerario segnalato in maniera verticale come itinerari tematici del patrimonio già in campo;
    la creazione di una commissione tecnico scientifica che individui tematiche realizzative future coerenti al patrimonio esistente,
    la messa in campo di strumenti progettuali per la realizzazione di una scuola/laboratorio per la realizzazione e conservazione di affreschi e murales

OGGETTO:
MOZIONE PER UNA OTTIMIZZAZIONE, MONITORAGGIO E CATALOGAZIONE E CONSERVAZIONE DEL PATRIMONIO MATERIALE ED IMMATERIALE DEI MURALES.
Si chiede la discussione della iniziativa all’interno del primo consiglio comunale ai sensi del rego- lamento consiliare

Il sottoscritto Pasqualino Antonio Iallorenzi, consigliere di SATRIANO INSIEME

Premesso

che Satriano da alcuni decenni è il paese indiscusso dei Murales. Numerosi sono i lavori che pos- siamo annoverare sulle pareti private e pubbliche del nostro paese. Si rende necessario disciplinare questo patrimonio che da spontaneo e sporadico è divenuto negli anni un vero attrattore e patrimo- nio della collettività.

CHIEDE voto unanime del consiglio

MOZIONE PER UNA OTTIMIZZAZIONE, MONITORAGGIO, CATALOGAZIONE E CONSERVAZIONE DEL PATRIMONIO MATERIALE ED IMMATERIALE DEI MURALES

– affinché siano intraprese tutte le iniziative propedeutiche atte:

  1. creare un disciplinare di realizzazione, sia per le opere commissionate dal pubblico che dalprivato,
  2. alla realizzazione un itinerario coerente che faciliti la visita degli ospiti, itinerari tematiciindividuando filoni realizzativi aderenti alla tradizione storica e culturale del nostro vissu- to immateriale e al patrimonio urbanistico e alle opere realizzate in precedenza,
  1. alla conservazione mediante una campagna di restauro dei lavori realizzati negli anni e la individuazione di una metodica di realizzo che utilizzi pigmenti, tecniche e salvaguardie protettive a lunga conservazione, etc.,
  2. al monitoraggio di tutto il patrimonio artistico realizzato,
  3. predisporre una catalogazione delle opere,
  4. la sottoscrizione di accordi con i privati per disciplinare la conservazione e la cura delleopere,
  5. la realizzazione di un catalogo utile alla promozione e alla domanda turistica,
  6. l’ottimizzazione di un itinerario segnalato in maniera verticale come itinerari temati-ci del patrimonio già in campo;

9. la creazione di una commissione tecnico scientifica che individui tematiche realizzative future coerenti al patrimonio esistente,
10. la messa in campo di strumenti progettuali per la realizzazione di una scuola/laboratorio ! per la realizzazione e conservazione di affreschi e murales

Distinti saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *