Home » DIALETTICA » ACCADEMICI, PEPERONATI, RETROATTIVI

ACCADEMICI, PEPERONATI, RETROATTIVI

COME VOLEVASI DIMOSTRARE A SATRIANO NESSUNO DEVE PARLARE, QUALCUNO CREDE DI ESSERE ONNIPOTENTE ED INPUNIBILE: IL 13 OTTOBRE VEDO DEI LAVORI ABUSIVI IN VIA DE GREGORIO, NEL LOCALE DATO IN COMODATO D’USO DALLA MAGGIORANZA ALL’ACCADEMIA DEL PEPERONCINO, CHIEDO INFORMAZIONI TRAMITE UNA INTERROGAZIONE E ANDANDO DIRETTAMENTE ALL’UFFICO TECNICO. TUTTI GLISSANO. MEZZE RISPOSTE, I LAVORI, COME TUTTI HANNO VISTO E COME Può TESTIMONIARE LA MIA INTERROGAZIONE, TRASMESSA TRAMITE PEC, SONO INIZIATI ALMENO IL 13 OTTOBRE, MA VERRANO SANATI IL 26 CON UNA SEMPLICE COMUNICAZIONE DEL G.A.L.(così dice la risposta) NELLA QUALE SI DICHIARA CHE I LAVORI SONO INIZATI IL 26 E TERMINATI IL 29. IN REALTA’ TUTTI ABBIAMO VISTO CHE SONO INIZIATI ALMENO IL 13 OTTOBRE, ABUSIVAMENTE, E TERMINATI FORSE IL 29, SOLO DOPO LA MIA SEGNALAZIONE DA CONSIGLIERE COMUNALE SI SONO ATTIVATI, TUTTI, A PORRE UNA PEZZA ,ANCHE E SOPRATTUTTO IL CONSIGLIERE DI MAGGIORANZA CHE NELL’UTIMO CONSIGLIO COMUNALE DICHIARO’ DI NON AVER NESSUNA RESPONSABILITA’ O RUOLI NELL’ACCADEMIA DEL PEPERONCINO, MA COME TUTTI SAPPIAMO E VEDIAMO E’ NOTO CHI HA FATTO I LAVORI, E’ NOTO CHE IL G.A.L. HA UN  RUOLO NELLA VICENDA, COME DIMOSTRA ANCHE LA RISPOSTA ALLA MIA INTERROGAZIONE, E’ NOTO CHI APRE LA SEDE DONATA AL G.A.L.  E SOTTRATTA ALLA COLLETIVITA’ SATRIANESE,E’ NOTO CHI HA PRESENTATO IL DOCUMENTO DI SEGNALAZIONE “PEZZA A COLORI” CHE HA SANATO IN MANIERA RETROATTIVA OGNI ABUSO, REALIZZANDO DI FATTO IN SOLI 3 GIORNI I LAVORI! LE PAROEL INCOMINCIANO AD ESSERE POCHE, STATE TRASFORMANDO SATRIANO E L’INTERO TERRITORIO IN UNA TERRA DI ABUSI ED ARROGANZE. MA TUTTO HA UN FINE E SOPRATTUTO UNA FINE. LA CORDA E’ SEMPRE PIU’ CORTA. RIDICOLI!

ECCO TUTTI I DOCUMENTI CHE DIMOSTRANO ANCORA UNA VOLTA LA FONDATEZZA DELLE COSE CHE DICO:peperoncino postumo
ott
13
2015

 

Da: “toninoiallorenzi@pec.it” toninoiallorenzi@pec.it
A: comune.satriano.pz@pec.it
Cc:
Data: Tue, 13 Oct 2015 20:39:45 +0200
Oggetto: 2 interrogazioni

 

 interrogazione asilo nido

interrogazione accademia del peperoncino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *